venerdì 2 marzo 2018

Politica, campagna elettorale, votare, non votare - Un vecchio filmato di 3 minuti sulla politica e sul voto





La campagna elettorale 2018 è praticamente finita.
È stata una brutta campagna elettorale, qualcuno dice una delle più brutte della storia repubblicana.

Abbiamo sentito di tutto e di più e soprattutto è stata una campagna elettorale che ha esasperato le contrapposizioni, cosa di cui l’Italia e i suoi cittadini non avevano bisogno.
Ancora una volta moltissimi politici hanno parlato alla pancia dei cittadini, hanno fatto del populismo facendo promesse che sono oggettivamente inattuabili. 
E, almeno apparentemente, molti cittadini sembrano credere a queste promesse.

Ma ormai è inutile parlarne e non ci resta che aspettare lo spoglio dei voti sperando in un risultato che permetta di governare il paese e non determini gravi situazioni di stallo.

Chiudiamo questo breve commento rivolgendoci a chi ha deciso di non votare o è ancora dubbioso in merito.

Secondo le previsioni il numero di chi pensa di astenersi dal voto si aggirerebbe tra i 10 e i 13 milioni di persone mentre gli indecisi, coloro che forse potrebbero scegliere di recarsi alle urne, sarebbero 3/ 4 milioni.

Un numero spaventoso che forse rappresenta il NON partito più grande.
Noi capiamo benissimo data la situazione che moltissimi si sentano traditi dalla politica e dai politici ma riteniamo che comunque questa scelta non sia la migliore, anzi che sia sbagliata.
Invitiamo tutte queste persone a vedere il seguente breve filmato nel quale Roberto Benigni parla della politica e della sua importanza.