domenica 15 ottobre 2017

La grande marcia delle madri ebree, mussulmane e cristiane

A distanza di un anno si è ripetuta la marcia della pace che a visto migliaia e migliaia di donne ebree, mussulmane, e cristiane, religiose e laiche, di destra, sinistra e centro attraversare Israele per chiedere la soluzione del conflitto israelo-palestinese al grido di 


"NON CI FERMEREMO FINO A QUANDO OTTERREMO UN ACCORDO DI PACE"



E anche quest'anno i servizi di informazione hanno quasi ignorato questa marcia, questo evento di importanza epocale e storica ed anche noi ne abbiamo avuto notizia casualmente, navigando sul web.

Organizzata dal Movimento Women Wage Peace (Donne Costruttrici di Pace) la marcia ha visto la presenza di migliaia di donne (circa 30.000) che dal 24 settembre al 10 ottobre partendo da punti diversi hanno attraversato Israele e la Cisgiordania occupata convergendo al termine della "Strada della Pace" su Gerusalemme.

Durante questa imponente manifestazione si sono svolti dibattiti, mostre artistiche ed eventi musicali ed negli ultimi due giorni, a Gerusalemme in quella che  stata chiamata "Capanna della Pace", sono stati organizzati incontri e gruppi di studio.

Women Wage Peace è un movimento femminista pacifista apartitico fondato nel 2014 che ora conta circa 24.000 iscritti e circa 40.000 sostenitori su facebook.

Per vedere il video ufficiale della manifestazione clicca QUI

Di seguito pubblichiamo diverse foto di questo straodinario evento, di speranza per la pace in uno dei posti più a rischio del mondo, di cui si è parlato pochissimo.