venerdì 1 marzo 2013

Usque tandem Catilina?

Con quale audacia uno si fa chiamare cittadino portavoce? Con ciò si vuole introdurre una variazione sostanziale alla nostra democrazia, che non è democrazia di mandato? Il movimento cinque stelle tra una boutade e l'altra, continua nella sua marcia destruens. Se le rivoluzioni contengono in sè una parte costruens, un progetto, la parte costruens del movimento cinque stelle si fa molta fatica a vederla.

Che tipo di democrazia è quella proposta da un programma che prevede un solo canale televisivo pubblico e l'obbligo di studiare l'inglese dall'asilo? Come diceva Alberto Sordi per far ridere bisogna essere molto seri. E' con serietà, invece, che hanno lanciato l'idea di Governo a guida M5S, che gli altri partiti dovrebbero appoggiare. Questa sicurezza si basa sul numero dei voti? No, quelli non contano, conta che sono incazzati e assolutamente vergini di conduzione della cosa pubblica, una sana ignoranza. Se si sommano gli indizi si arriva ad un elemento stravolgente della democrazia, non solo per le esemplificazioni sciocche di una materia complessa, per il populismo ma soprattutto in assenza di un accenno dei caratteri che dovrebbe assumere una nuova forma democratica di governo del paese.

(Graziella Falconi)